Flash: ottimizzare per indicizzare

Come ormai la maggior parte dei Flash Designer sa, i motori di ricerca ignorano spudoratamente le animazioni Shockwave Flash (*.SWF).

Fermo restando il consiglio di produrre sempre una versione alternativa del sito in HTML, e di conseguenza una mappa del sito ecco alcuni suggerimenti per indicizzare al meglio un sito interamente realizzato in Flash:

  • Nella mappa del sito inserire anche l’URL di eventuali file Swf richiamati dal filmato principale e non richiamati da nessuna pagina HTML. Diversamente, Google non troverà quei filmati e non li indicizzerà.
  • Finchè Macromedia non rilascerà una versione più aggiornata dell’SDK, sarà buona norma esportare i progetti in Flash in una versione precedente alla 8.
    La versione 6.0 è la migliore ai fini di una corretta indicizzazione.
  • Per una corretta indicizzazione dei testi, inserirli sempre in campi testo statici o dinamicinon trasformare i testi in immagini. Per quanto possibile non dividere testi di senso compiuto in più campi testo distribuiti in diversi layer. Google potrebbe non indicizzarli nell’ordine corretto.
  • Google indicizza tutti i testi presenti nel filmato, anche quelli presenti fuori dallo stage (ossia la porzione visibile all’utente).
  • Google indicizza i link tramite ricerca dei comandi getUrl. Attenzione però che non seguirà gli indirizzi derivanti da actionscripting, come ad esempio nel caso l’Url da seguire sia generato dinamicamente. Idem vale per i TESTI.
Annunci

2 thoughts on “Flash: ottimizzare per indicizzare

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...